Cart

Vino Torgiano Rosso DOCG

Vino Rosso Torgiano DOC e Torgiano Rosso Riserva DOCG - Caratteristiche e Vendita Online

Vino a denominazione di origine Controllata Torgiano Rosso DOC e a denominazione di origine controllata e garantita Torgiano Rosso Riserva DOCG

La storia: la viticoltura a Torgiano è tanto antica che anche nello stemma comunale vengono rappresentati grappoli di uva. La storia recente del vino a Torgiano va invece fatta risalire al secondo dopo guerra , quando alcuni viticoltori ( con Giorgio Lungarotti in testa ) diedero impulso alla cura del vigneto alla qualità della vinificazione , preparando la strada per il riconoscimento della denominazione di origine controllata Torgiano DOC nel 1968. La strada della qualità era ormai senza ritorno e , nel 1990 , la versione Rosso Riserva ottenne la denominazione di origine controllata e garantita Torgiano Rosso Riserva DOCG.

Vitigno : la DOC Torgiano è prevista sia nella tipologia Bianco che nelle tipologia Rosso  , Rosato e Spumante e per ciascuna di essere sono diversi i vitigni che si possono utilizzare. Il Torgiano Bianco può essere ottenuto con i vitigni Trebbiano Toscano e Grechetto. Il Torgiano Rosso e il Torgiano Rosato possono essere ottenuti da vitigni Canaiolo Nero , Sangiovese e Trebbiano Toscano. Nel Torgiano Rosso Riserva DOCG si possono utilizzare , oltre a questi vitigni , anche il Ciliegiolo e il Montepulciano. Altri vitigni possono essere utilizzati per le sottodenominazioni legate al vitigno : Torgiano Merlot, Torgiano Chardonnay, Torgiano Pinot Grigio, Torgiano Riesling italico, Torgiano Cabernet Sauvignon, Torgiano Pinot nero.

la Torre di Giano da cui prende il nome il comune di Torgiano in provincia di Perugia

Zona di produzione: la zona di produzione è molto semplice da riconoscere perché coincide col territorio amministrato dal Comune di Torgiano : si tratta di un territorio collinare con altimetrie comprese fra 180 e 300 metri sul livello del mare. Il comune si trova in provincia di Perugia e il suo nome deriva dalla contrazione di "Torre di Giano" , dove Giano secondo la leggenda è identificabile con Noè.

Proprietà organolettiche: il Torgiano Rosso è di colore rosso rubino , tendente al granata nella versione riserva. L'odore è vinoso e delicato, intenso, persistente con sentori fruttati e floreali. Il sapore è secco, caldo, strutturato ed armonico.

Abbinamenti consigliati: Sia Torgiano Rosso che il Torgiano Rosso Riserva sono vini da tutto pasto e sono ideali da abbinare con primi piatti saporiti , pollame nobile, arrosti, selvaggina e cacciagione.

Leggi tutto...

Info Vini delle Regioni Italiane

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.