Attenzione
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 4188
Cart

L'Azienda PODERE SANTA LUCIA vi aspetta al Vinitaly (Pad.7-Stand E11)

Dopo il gran successo riscontrato dai #vinimarchigiani al ProWein di Dusseldorf, le aziende vitivinicole della Regione Marche si preparano a fareil BIS: 20 Denominazioni tra #DOC e #DOCG, vini bianchi rossie rosati, fermi e frizzanti, saranno gli attori della 52° edizione del #Vinitaly, in scena il prossimo 15-18 Aprile a Verona.Il comparto vinicolo marchigiano è in continua crescita, un settore vivace e dinamico, che si sta affermando sempre più sui mercati nazionali ed internazionali (USA, Canada, Cina, Giappone e Russia), grazie alla capacità delle varie aziende produttrici di coniugare le caratteristiche organolettiche con quelle del terroir, esaltandone qualità e autenticità dei prodotti.

Come l’anno scorso alla Fiera di Verona sarà presente il meglio della produzione marchigiana, con una qualificata rappresentanza di 143 produttori, dal pesarese all’anconetano, dall’ascolano al maceratese, tutti riuniti all’interno del Padiglione n°7. All’interno dell’area destinata alla Regione Marche potranno essere degustate migliaia di etichette diverse nei gusti, colori, cultivar e per le diverse tradizioni vitivinicole: ciò sarà possibile anche grazie alla collaborazione sinergica nata tra l’IMT (Istituto Marchigiano Tutela Vini ) ed il Consorzio Vini Piceni.

All’interno del Padiglione 7, nello Stand E11,potranno essere degustati i prodotti del Podere Santa Lucia. L’obbiettivo dell’azienda, nata nel 2005 sulle colline del Comune di Monte San Vito (AN) e di proprietà della famiglia Balducci,è sin dal principio quellodi riscoprire l'antica arte della vinificazione tradizionale, recuperare #vitigniautoctoni, salvaguardare l’ambiente e rispettare l’equilibrio naturale del vigneto tramite l’impiego di metodi di #produzionebiologica sia in campo che in cantina.
Dalla struttura moderna e a ridotto impatto ambientale, la cantina è posta al centro dei vigneti, vocati principalmente alla produzione della #LacrimadiMorrodalba.
La famiglia Balduccipropone più di 10 etichette diverse di #vini: “Le Cantarelle”, Lacrima di Morro d’Alba DOC Superiore, è uno dei vini di punta dell’Azienda, elegante, dai sentori di frutti di bosco e petali di rosa, dai tannini morbidi e setosi in bocca;“Gianni Balducci#VerdicchiodeiCastellidiJesi DOC Classico Superiore; “Vigna Taragli” Verdicchio dei Castelli di Jesi DOCG Riserva: vino di grande complessità e dall'importante struttura, ricco e persistente al palato, affinato prima in legno e successivamente in bottiglia. Infine gli ultimi arrivati: gli #SpumantiBrut nelle versioni Metodo Charmat e Metodo Classico, proposti anche nella tipologia Rosè (uve di Lacrimadi Morro d’Alba).

Le eccellenze dell’Azienda #PodereSantaLucia, con le sue etichette, colori, profumi e sentori vi aspettano al Vinitaly il prossimo weekend.

Lacrima Morro d'Alba - Vigna Le Cantarelle - Podere Santa Lucia

LE CANTARELLEVigna Le Cantarelle è la Lacrima selezione del Podere Santa Lucia. Ottenuto da un unico vigneto di 1ha ed appena 5 anni di impianto, invecchia in legno per almeno 12 mesi. Rosso rubino, il profumo è elegante e tipico del vitigno come il sapore.

Vai al Prodotto

16,80 €
(iva inclusa)

Verdicchio Riserva - Vigna Taragli - Podere Santa Lucia

VIGNA TARAGLIAffinato in piccole botti di legno per 12 mesi e successivamente in bottiglia per altri 6 mesi, Vigna Taragli è un eccellente Verdicchio Riserva, di grande complessità e dall'importante struttura, ricco e persistente al palato.

Vai al Prodotto

16,50 €
(iva inclusa)

Spumante Brut Rosé Metodo Charmat - Podere Santa Lucia

BRUT ROSESpumante brut prodotto con sole uve di Lacrima Nera utilizzando il metodo Charmat. Fresco e piacevole.

Vai al Prodotto

12,50 €
(iva inclusa)

 

WIKI

Info Vini delle Regioni Italiane

Cantine e Produttori

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.