Cart

Il vitigno Cannonau

Il Cannonau è il vitigno più importante della Sardegna, ma le sue origini sono state a lungo oggetto di dibattito.

Storia
Diffusione
Caratteristiche del grappolo
Caratteristiche dei vini che utilizzano il Cannonau
Comprare vini prodotti con il Cannonau

Storia: il Cannonau ha due vicende storiche degne di essere raccontate. La prima risale al secolo 1200, in cui si diffuse in Sardegna a seguito della dominazione aragonese nell'isola. La seconda, risalente al '900, riguarda la diatriba lunga quasi un secolo che terminò con gli studi del DNA che hanno definitivamente identificato il Cannonau con lo stesso vitigno che in Spagna è conosciuto come Garnacha e in Francia come Grenache. Ipotesi che era stata ipotizzata già ad inizio '900 ma che solo negli anni '90 è stata definitivamente dimostrata.

Diffusione del Cannonau: come detto parlando delle vicende storiche, il Cannonau è diffuso in Sardegna da quasi 8 secoli e può considerarsi un vitigno autoctono dell'isola a tutti gli effetti. In sardo viene anche detto Cannonaddu e Cannonaddu Nieddu. Nell'isola la provincia che presenta maggiori superfici vitate con questo vitigno è quella di Nuoro, a seguire Sassari e Cagliari. Fuori dalla Sardegna, oltre alle suddette Francia e Spagna, in Italia è diffuso con diversi nomi: Tocai Rosso nel Nordest e Alicante al centro-sud.

Caratteristiche del Grappolo: il grappolo è di medie dimensioni, di forma conica e/o cilindrica, può presentare delle ali. Anche l'acino è di media grandezza, di colore nero tendente al viola.

Vini DOC che utilizzano il Cannonau: il vino principe è ovviamente il Cannonau DOC, che può essere prodotto in tutto il territorio della Sardegna. E' un vino rosso asciutto di grande tenore alcolico, di colore rubino carico, con aromi fruttati di mora e mirtilli e denso, equilibrato e persistente al palato. Apprezzata anche la versione liquorosa, che nei secoli passati era in realtà il principale impiego del Cannonau, che gli aragonesi avevano introdotto ispirandosi al Porto. In Sardegna l'altra denominazione che utilizza il Cannonau è il Mandrolisai DOC.

Alcuni dei vini nel nostro catalogo che utilizzano il vitigno Cannonau: (per andare alla sezione del catalogo clicca qui)

Cannonau Noras - Cantina di Santadi

norasIl Cannonau Noras Santadi si presenta rosso rubino intenso, tendente al granata. Al naso note mediterranee, complesse, aromi di mirtilli e more mature, spezie tendenti al dolce, tabacco e cioccolato. Gusto caldo, morbido, tannini dolci di rara intensità.

Vai al Prodotto

12,91 €
(iva inclusa)

Cannonau di Sardegna DOC - Piero Mancini

cannonauIl Cannonau Piero Mancini è un vino speciale, prodotto da uve provenienti dai terreni granitici, ottenuto da lunga maturazione a temperatura controllata. Un gran classico della Sardegna che conquista sempre maggiori consensi.

Vai al Prodotto

7,84 €
(iva inclusa)

Cannonau di Sardegna - Templum - Cantina Gallura

TEMPLUM1Il Cannonau Templum si presenta di un bel rubino, al naso è ampio, persistente, bouquet vinoso tipico del Cannonau, richiami ai frutti di sottobosco. Al palato è asciutto, abbastanza intenso, buon equilibrio tra acidi e tannini.

Vai al Prodotto


(iva inclusa)

 

Per cercare vini nel nostro catalogo in base ai vitigni impiegati, utilizza l'elenco seguente :

 

WIKI

Info Vini delle Regioni Italiane

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.