Cart

Vendita Vino Online Veneto

Vini del Veneto : Vini DOC veneti , Vini DOCG veneti , Vini IGT veneti

Il Veneto annovera 4 vini di origine controllata e garantita (DOCG) , 26 vini a denominazione di origine controllata (DOC) e 8 vini ad indicazione geografica tipica (IGT).

Vini DOCG del Veneto :

1) Vino Bardolino Superiore DOCG

2) Vino Recioto di Gambellara DOCG

3) Vino Recioto di Soave DOCG

4) Vino Soave Superiore DOCG

Vini DOC del Veneto :

1) Amarone della Valpolicella DOC : Storia - Vitigno - Zona di Produzione - Proprietà organolettiche - Abbinamenti - Prezzi e Produttori - Vai al catalogo e compra un Amarone

2) Vino Arcole DOC 

3) Vino Bagnoli di Sopra DOC

4) Vino Bardolino DOC

5) Vino Bianco di Custoza DOC

6) Vino Breganze DOC

7) Vino Colli Berici DOC

8) Vino Colli di Conegliano DOC

9) Vino Colli Euganei DOC

10) Vino Corti Benedettine del Padovano DOC

11) Vino Garda DOC

12) Vino Lison Pramaggiore DOC

13) Vino Lugana DOC 

14) Vino Merlara DOC

15) Vino Montello e Colli Asolani DOC

16) Vino Monti Lessini DOC

17) Vino Piave DOC

18) Vino Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene DOC

19) Vino Riviera del Brenta DOC

20) Vino Recioto di Soave DOC

21) Vino San Martino della Battaglia DOC

22) Vino Soave DOC

23) Vino Valdadige DOC

24) Vino Valpolicella DOC

25) Vino Vicenza DOC

26) Vin Santo di Gambellara DOC

Vini IGT del Veneto :

1) Vino Alto Livenza IGT

2) Vino Colli Trevigiani IGT

3) Vino Conselvano IGT

4) Vino delle Venezie IGT

5) Vino Marca Trevigiana IGT

6) Vino Provincia di Verona IGT

7) Vino Vallagarina IGT

8) Vino Veneto IGT

Leggi tutto...

Soave DOC e Soave Classico Superiore DOCG: storia, caratteristiche e vendita online

Il Soave DOC e Soave Classico Superiore DOCG sono dei vini bianchi del Veneto :
Storia
Vitigni
Zona di Produzione
Proprietà organolettiche
Abbinamenti
Prezzi e produttori
Vai alla nostra Enoteca e compra il Soave

il vitigno garganega è il vitigno principale nella produzione del vino Soave

Zona di produzione del Soave : La zona di produzione del Soave DOC è interamente contenuta nella provincia di Verona in Veneto e comprende la Val d'Illasi , Val d'Alpone , Val di Mezzane e Val Tramigna ; la zona classica , quella che da luogo alla denominazione Soave Classico comprende i comuni di Soave e Monteforte d'Alpone. Vi è poi una zona che da luogo ad una sotto-denominazione geografica , Il Soave DOC Colli Scaligeri , che comprende i comuni di Roncà, Montecchia di Crosara e San Giovanni Ilarione.

Vitigni utilizzati per la produzione del Soave : Protagonista principale del Soave DOC , del Soave Classico DOC e del Soave Superiore DOCG è il vitigno garganega , che ha sempre avuto una notevole diffusione nell'area collinare a est di Verona. L'uva Garganega è caratterizzata da notevole capacità produttiva ( anche se ultimamente la resa è stata notevolmente ridotta dai produttori più attenti alla qualità ) : il grappolo è grande e gli acini sono dorati e questo ne ha determinato per anni anche l'utilizzo come uva da tavola. Il Garganega deve essere impiegato in percentuale minima del 70% ma si può arrivare anche a vinificare in purezza ( 100% Garganega ) : altri vitigni che possono essere impiegati sono il Trebbiano di Soave , il Pinot Bianco e lo Chardonnay.

Storia del Soave : il vino prende il nome dal comune di Soave , che sarebbe stato fondato e denominato dai Longobardi , detti anche Svevi ( Suaves ) ; gli storici riportano una definizione di Cassiodoro, ministro di Teodorico , che scrisse "Bella bianchezza è in esso , e chiara purità , di modo che si crederebbe nato dai gigli". Il vino Soave detiene diversi primati : è stato infatti fra i primi vini italiani ad essere oggetto di un primo decreto di limitazione della zona , nel 1931 , come riconoscimento di vino tipico e pregiato ; il primo disciplinare risale invece al 1968 e stabiliva un rapporto 70-30% fra Garganega e Trebbiano di Soave ; altri disciplinari sostituirono ed integrarono il primo ( 1976 , 1992 e nel 2001 la DOCG per il Soave Superiore ) , riconoscendo l'introduzione nella zona dei vitigni Pinot Bianco e Chardonnay. Altro primato del Soave è quello di essere il vino bianco più esportato al mondo.

Proprietà organolettiche del Soave : Sebbene sia rimasto per anni un vino caratterizzato da grandi quantità di produzione , anche per le caratteristiche intrinseche del vitigno , negli ultimi decenni il Soave si è invece caratterizzato come vino bianco di buon corpo , capace di maturare con l'invecchiamento e di dare il meglio di sé anche dopo 3-4 anni. Lo si riconosce immediatamente dal colore giallo paglierino intenso , talvolta verdognolo ; il profumo è ampio sia nel Soave Classico che nel Soave Superiore che nel Soave Riserva : il sapore invece è fortemente condizionato dalla vinificazione e , in particolare , dalla maturazione in legno che quasi sempre introduce una nota di vaniglia.

Abbinamenti consigliati con il vino Soave : Il Soave è un vino da tutto pasto , ma si sposa perfettamente con preparazioni a base di frutti di mare e crostacei , ma anche carni bianche. Va servito a temperature intorno ai 10° in calici di media grandezza , meglio ancora se con bordo svasato del tipo a tulipano.

Alcuni prezzi e produttori : Ecco alcuni dei Soave DOC che puoi acquistare online su guida-vino.com :

Calice a Tulipano. Bicchiere per vini bianchi freschi e leggeri

Nessuna immagine impostata

Vai al Prodotto

5,19 €
(iva inclusa)

Calice/Bicchiere per vini bianchi corposi e strutturati

Nessuna immagine impostata

Vai al Prodotto

4,68 €
(iva inclusa)

Aceto Balsamico di Reggio Emilia - Argento - Acetaia Picci

prodottosuordinazione44

Vai al Prodotto


(iva inclusa)

Leggi tutto...

Amarone della Valpolicella DOCG : storia , caratteristiche e vendita online

 

L'Amarone della Valpolicella DOCG è un vino rosso del veneto :
Vai alla nostra enoteca ed acquista un Amarone
Storia

Vitigno
Zona di Produzione
Proprietà organolettiche
Abbinamenti
Prezzi e Produttori
Annate
Premi e riconoscimenti

Una bottiglia di Amarone antecedente il riconoscimento della DOC , che porta la dizione Recioto Amarone a testimonianza che questo vino nasce come derivazione secca del Recioto

Zona di produzione: La Valpolicella è sita nella zona settentrionale della provincia di Verona , in Veneto. Il territorio di produzione del vino Amarone della Valpolicella DOCG è invece ristretto a 19 comuni di questo territorio : la zona classica dell'Amarone è limitata ai comuni di Negrar, Marano, Fumane, Sant'Ambrogio e San Pietro in Cariano e i vini prodotti in questi comuni possono fregiarsi della specificazione geografica classica : Amarone della Valpolicella Classico DOCG. Un'altra specificazione geografica particolare è quella della Valpantena ( una delle cinque valli veronesi , la cui etimologia significa "Valle di Tutti gli Dei" ) : il vino prodotto in questa zona può fregiarsi della sotto-denominazione Amarone della Valpolicella Valpantena DOC.

Vitigno: L'Amarone della Valpolicella deve essere prodotto con una percentuale variabile fra il 45% e il 95% di uva corvina veronese , detta anche cruina o semplicemente uva corvina : si tratta di un vitigno autoctono veneto che , quindi , può costituire quasi in purezza la DOCG Amarone ; in sostituzione si può impiegare un clone detto corvinone fino ad un massimo del 50% ; le percentuali restanti prevedono l'impiego del vitigno rondinella fino ad un massimo del 30% e del vitigno molinara fino ad un massimo del 25% ; altri vitigni coltivati nella provincia di Verona possono concorrere fino ad un massimo del 25% con il limite del 10% per ciascuno.

Storia: La storia dell'Amarone è relativamente recente : la prima commercializzazione di una bottiglia di Amarone della Valpolicella è del 1953 e il riconoscimento della DOC è del 1963. La storia dell'Amarone è molto particolare e merita di essere raccontata : prima della grande guerra , infatti , in Valpolicella i vini venivano commercializzati giovani , come il Valpolicella e il Recioto : poteva però capitare , però , che alcune partite di Recioto venissero involontariamente fatte invecchiare per diversi anni , così da far fermentare gli zuccheri e perdere la dolcezza. Si narra che nel 1936 Adelino Lucchese , della Cantina Sociale della Valpolicella , assaggiando un sorso del Recioto invecchiato coniò il termine Amarone , proprio in virtù del suo sapore marcatamente amaro. Due anni dopo la Cantina Sociale di Negrar produsse la prima bottiglia col nome "Recioto Amarone" in etichetta.

La consacrazione dell'Amarone fra i grandi vini rossi italiani si ha però con gli anni '90 : con i mutati gusti del mercato del vino gli appassionati chiedono via via sempre meno Recioto e sempre più Amarone e questo vino , anche sulla scia dell'eccellente annata 1990 ,e dell'ottima annata 1988 , si avvia a sfidare Barolo e Brunello di Montalcino nell'olimpo dei migliori vini rossi d'annata italiani.

Proprietà organolettiche: l'Amarone della Valpolicella presenta generalmente un alto tasso alcolico ( dai 14° ai 16° ) e un colore rosso rubino carico. Il profumo è molto accentuato , caratteristicamente speziato , con sentori di cuoio e catrame nelle etichette invecchiate più di 10 anni  ; al palato ha un sapore pieno, vellutato, robusto.

Abbinamenti consigliati: l'Amarone della Valpolicella si abbina benissimo con carni rosse, selvaggina e arrosti. E’ eccellente proprio con selvaggina da pelo come cinghiali, cervi e caprioli, eventualmente accompagnate da funghi o tartufi. È anche un ottimo vino da conversazione , da bere da solo al termine di una cena.

Alcuni prezzi e produttori di Amarone della Valpolicella : Ecco alcuni degli Amaroni della Valpolicella che puoi acquistare online su guida-vino.com :

Valpolicella Superiore - Rafael - Tommasi

rafael

Vai al Prodotto

12,51 €
(iva inclusa)

Amarone della Valpolicella Classico DOC - Allegrini

amarone

Vai al Prodotto

63,90 €
(iva inclusa)

Amarone della Valpolicella Classico - Brigaldara

bottiglia amarone brigaldara

Vai al Prodotto

33,79 €
(iva inclusa)

Leggi tutto...

Prosecco DOC e Conegliano Valdobbiadene DOCG : storia , caratteristiche e vendita online

Prosecco DOC e Conegliano Valdobbiadene DOCG : Storia , Vitigno , Zona di Produzione , Proprietà organolettiche e abbinamenti consigliati

Storia: quando parliamo di Prosecco DOC e di Prosecco Conegliano Valdobbiadene DOCG parliamo di due realtà nate nel 2009 da quella che una volta era la DOC Prosecco di Conegliano Valdobbiadene. Dal 1° Agosto , infatti , Prosecco DOC indica un vino  prodotto in due regioni , Veneto e Friuli Venezia Giulia , mentre il Conegliano Valdobbiadene DOCG Prosecco Superiore indica un vino di Origine Controllata e Garantita prodotto in un territorio ristretto fra i comuni di Conegliano e di Valdobbiadene , in provincia di Treviso. Sebbene il disciplinare preveda la possibilità di vinificare il Prosecco nelle versioni tranquillo , frizzante e spumante è certamente alla versione spumante : la storia recente del Prosecco inizia proprio nel '900 a Conegliano con la fermentazione in autoclave ( metodo Charmat ) adottata per la prima volta dall'azienda Carpené Malvolti.

Zona di produzione: come già detto , ad Agosto 2009 la zona di produzione del Prosecco DOC è stata estesa a nove provincie a cavallo delle regini Veneto e Friuli Venezia Giulia , mentre il vecchio territorio del Prosecco di Conegliano Valdobbiadene , in provincia di Treviso , può fregiarsi ora della denominazione di Prosecco Superiore Conegliano Valdobbiadene DOCG ; i comuni della DOCG sono oltre a Conegliano e Valdobbiadene , Cison di Valmarino, Colle Umberto, Farra di Soligo, Follina, Miane,  Pieve di Soligo, Refrontolo, San Pietro di Feletto,  San Vendemiano,  Susegana, Tarzo,  Vidor, Vittorio Veneto. All'interno del comune di Valdobbiadene si estende un territorio di circa 117 ettari denominato Cartizze , che da luogo ad una sottodenominazione geografica che storicamente individue la qualità nella qualità : il Prosecco Conegliano Valdobbiadene DOCG Superiore Cartizze.

Vitigno: Ironia della sorte , il Prosecco è un vitigno che prende il nome da un omonimo comune in provincia di Trieste , dove viene utilizzato prevalentemente per vini fermi , anche se ha trovato il suo habitat ideale e la sua massima valorizzazione nel trevigiano a ridosso dei comuni di Conegliano e Valdobbiadene. Il Conegliano Valdobbiadene DOCG Prosecco Superiore può essere ottenuto con il vitigno prosecco in purezza o comunque in percentuale non inferiore all'85% : in tal caso possono concorrere per il restante 15% anche i vitigni Verdiso , Perera , Bianchetta Trevigiana o Glera Lunga. E' interessante notare che , dal 2009 , con la costituzione della DOC Prosecco ( il cui logo , riportato sotto , sta a simboleggiare il concorso delle nove provincie ) , per denominare il vitigno Prosecco si è preferito utilizzare il suo sinonimo Glera. In questo modo Prosecco indica la DOC e Glera il vitigno.

Franco Biondi Santi , pronipote di Jacopo Biondi Santi e monumento dell'enologia italiana

Proprietà organolettiche: Le caratteristiche organolettiche del Prosecco dipendono ovviamente dal metodo di vinificazione : tranquillo , frizzante o spumante e , per quest'ultimo , si distinguono le versioni Prosecco Spumante Brut e Prosecco Spumante Extra Dry. La vinificazione in spumante rappresenta oltre l'80% della produzione : il Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene Spumante si presenta con un perlage fine e persistente , un colore giallo paglierino , un profumo vinoso , con note floreali e di frutta a polpa bianca , un sapore morbido , con piacevole fondo amarognolo. Tutte queste caratteristiche sono esaltate nel Prosecco Superiore Cartizze , a partire dal colore che è giallo paglierino carico per arrivare al profumo , che va dal fruttato ( pera, mela, pesca e albicocca ) alle note fresche di agrumi, rosa e altri fiori come l'acacia. Per quanto riguarda le differenze fra Prosecco Brut e Prosecco Extra Dry , il Prosecco Brut esalta di più le note agrumate e vegetali , mentre il Prosecco Extra Dry ha una sapidità più marcata.

Abbinamenti consigliati per il Prosecco : Il Conegliano Valdobbiadene DOCG Prosecco Superiore , nella versione Extra Dry è ideale come aperitivo , se servito a 8-10° C. Come aperitivo , è anche alla base di alcuni cocktail come Spritx , Bellini e Rossini. Nella versione Prosecco Brut , invece , si può bere a tutto pasto e specialmente abbinato a piatti a base di frutti mare o antipasti di pesce e verdure.

Alcuni dei Prosecco in vendita nell'enoteca online di guida-vino.com :

Salento IGT Primitivo - Piluna - Castello Monaci

piluna

Vai al Prodotto

6,91 €
(iva inclusa)

Negroamaro del Salento IGT - Maru - Castello Monaci

maru

Vai al Prodotto

6,91 €
(iva inclusa)

Puglia IGT Rosso - Néprica - Tormaresca

bottiglia neprica tormaresca

Vai al Prodotto

8,91 €
(iva inclusa)

Leggi tutto...

Migliori vini veneti - vini veneti tre bicchieri 2010

I migliori vini veneti secondo la guida ai Vini d'Italia 2010 Gambero Rosso

guida ai vini d'italia gambero rosso slow food

Amarone della Valpolicella Campo dei Gigli - Tenuta Sant'Antonio - Annata 2005 

Amarone della Valpolicella Classico - Allegrini - Annata 2005 {vmproduct:id=459}  

Amarone della Valpolicella Classico - Brigaldara - Annata 2005 {vmproduct:id=462}  

Amarone della Valpolicella Classico - Giuseppe Quintarelli - Annata 2000 

Amarone della Valpolicella Classico - Villa Monteleone - Annata 2005  

Amarone della Valpolicella Classico - Zenato - Annata 2005

Amarone della Valpolicella Classico - Campolongo di Torbe - Masi - Annata 2004 

Amarone della Valpolicella Classico - Casa dei Bepi - Viviani - Annata 2004

Amarone della Valpolicella Classico - Pergole Vece - Le Salette - Annata 2005 

Amarone della Valpolicella Classico - Vigneto Monte Ca' Bianca - Lorenzo Begali - Annata 2004

Bianco di Custoza - Mael - Corte Gardoni - Annata 2008

Breganze Cabernet - Vigneto Due Santi -  Annata 2007 

Cartizze Brut - Silvano Follador - Annata 2008 

Colli Euganei - Fior d'Arancio Passito - Ca' Lustra - Annata 2007 

Custoza Superiore - Amedeo - Cavalchina - Annata 2007

Lugana Superiore - Molceo - Ottella - Annata 2007 

Montello e Colli Asolani - Il Rosso dell'Abazia - Serafini & Vidotto - Annata 2006 

Recioto della Valpolicella - Cereolo - Trabucchi d'Illasi - Annata 2005 

Recioto della Valpolicella Classico - Monte Ca' Paletta - Giuseppe Quintarelli - Annata 1997 

Recioto della Valpolicella Classico - TB - Tommaso Bussola - Annata 2004

Recioto di Soave - La Perlara - Ca' Rugate - Annata 2007

Relógio - Ca' Orologio - Annata 2007

Soave Classico Calvarino - Leonildo Pieropan - 2007

Soave Classico - Campo Vulcano - I Campi - Annata 2008

Soave Classico - Contrada Salvarenza Vecchie Vigne - Gini - Annata 2007 

Soave Classico Monte Carbonare - Suavia - Annata 2008 {vmproduct:id=465}

Soave Classico - Monte Fiorentine - Ca' Rugate - Annata 2008 

Soave Classico Monte Grande - Prà - Annata 2008 {vmproduct:id=456}

Soave Classico Superiore - Monte di Fice - I Stefanini - Annata 2007

Soave Superiore - Il Casale - Agostino Vicentini - Annata 2008 

Valdobbiadene Grave di Stecca Brut 08 Nino Franco

Valpolicella Classico Superiore - Ripasso Poiega - Guerrieri Rizzardi - Annata 2007

Valpolicella Classico Superiore - Vigneto Ognisanti - Cav. G. B. Bertani - Annata 2006

Valpolicella Superiore - Marion - Annata 2005

Leggi tutto...

I migliori vini del Veneto - cinque grappoli 2010

I migliori vini del Veneto secondo la guida Duemila Vini - Il libro guida ai vini d'Italia - Associazione Italiana Sommelier :

almanacco bere bene Gambero Rosso

Amarone della Valpolicella DOC - Campo dei Gigli - Tenuta Sant’Antonio - Annata 2005

Amarone della Valpolicella DOC - Cent’anni Riserva - Cantina Trabucchi D'Illasi - Annata 2003

Amarone della Valpolicella DOC Classico - Monte Cà Bianca - Azienda Agricola Begali Lorenzo - Annata 2004

Amarone della Valpolicella DOC Classico - Pergole Vece - Azienda Agricola Le Salette - Annata 2005

Amarone della Valpolicella DOC Classico Riserva - Cantine Aldegheri - Annata 1995

Amarone della Valpolicella DOC Classico - Vigneto Monte Sant’Urbano - Speri Viticoltori - Annata 2005

Veneto Rosso IGT Bradisismo - Azienda Agricola Inama - 2005

Breganze Rosso DOC - Crosara - Maculan - Annata 2007

Brut Metodo Classico - 21 Luglio - Cantina Bellenda - Annata 2003

Vento Bianco IGT- Capitel Foscarino - Società Agricola Anselmi - Annata 2008

Veneto Bianco IGT Passito Doro - Azienda Agricola Masari - Annata 2006

Breganze DOC - Fratta - Azienda Agricola Maculan - Annata 2007

Verona IGT - La Poja - Azienda Agricola Allegrini - Annata 2005

Montello e Colli Asolani DOC - Il Rosso dell’Abazia - Azienda Vinicola Serafini & Vidotto - Annata 2006

Prosecco di Valdobbiadene DOC Superiore di Cartizze - Nino Franco Spumanti - Annata 2008

Prosecco di Valdobbiadene DOC Superiore di Cartizze Dry - Cantina Val d’Oca - Annata 2008

Recioto della Valpolicella DOC Classico - TB - Azienda Agricola Tommaso Bussola - Annata 2004

Recioto della Valpolicella DOC - Terre del Cereolo - Cantina Trabucchi D'Illasi - Annata 2005

Soave Classico DOC - La Rocca - Azienda Vitivinicola Leonildo Pieropan - Annata 2007

Aceto Balsamico di Reggio Emilia - Argento - Acetaia Picci

prodottosuordinazione44

Vai al Prodotto


(iva inclusa)

Soave Classico DOC - Le Bine de Costìola - Azienda Agricola Tamellini - Annata 2007

Soave Classico Superiore DOCG - Foscarin Slavinus - Azienda Agricola Monte Tondo - Annata 2006

Leggi tutto...

I migliori soave : migliori vini soave secondo le guide enologiche

I migliori Soave del 2010 secondo la Guida ai Vini d'Italia del Gambero Rosso 2010 ( I Soave Tre Bicchieri del Gambero Rosso ) :

guida ai vini d'italia gambero rosso slow food

Soave Classico Calvarino - Leonildo Pieropan - 2007

Soave Classico - Campo Vulcano - I Campi - Annata 2008

Soave Classico - Contrada Salvarenza Vecchie Vigne - Gini - Annata 2007 

Soave Classico Monte Carbonare - Suavia - Annata 2008 {vmproduct:id=465}

Soave Classico - Monte Fiorentine - Ca' Rugate - Annata 2008 

Soave Classico Monte Grande - Prà - Annata 2008 {vmproduct:id=456}

Soave Classico Superiore - Monte di Fice - I Stefanini - Annata 2007

Soave Superiore - Il Casale - Agostino Vicentini - Annata 2008

I migliori vini Soave del 2010 secondo la guida Duemilavini dell'AIS 

almanacco bere bene Gambero Rosso

Soave Classico DOC - La Rocca - Azienda Vitivinicola Leonildo Pieropan - Annata 2007 {vmproduct:id=458}

Soave Classico DOC - Le Bine de Costìola - Azienda Agricola Tamellini - Annata 2007

Soave Classico Superiore DOCG - Foscarin Slavinus - Azienda Agricola Monte Tondo - Annata 2006

Leggi tutto...

I migliori Amarone della Valpolicella : migliori vini amarone secondo le guide enologiche

I migliori Amarone della Valpolicella del 2010 secondo la Guida ai Vini d'Italia del Gambero Rosso 2010 ( Gli Amarone Tre Bicchieri del Gambero Rosso ) :

guida ai vini d'italia gambero rosso slow food

Amarone della Valpolicella Campo dei Gigli - Tenuta Sant'Antonio - Annata 2005 

Amarone della Valpolicella Classico - Allegrini - Annata 2005 {vmproduct:id=459}  

Amarone della Valpolicella Classico - Brigaldara - Annata 2005 {vmproduct:id=462}  

Amarone della Valpolicella Classico - Giuseppe Quintarelli - Annata 2000 

Amarone della Valpolicella Classico - Villa Monteleone - Annata 2005  

Amarone della Valpolicella Classico - Zenato - Annata 2005

Amarone della Valpolicella Classico - Campolongo di Torbe - Masi - Annata 2004 

Amarone della Valpolicella Classico - Casa dei Bepi - Viviani - Annata 2004

Amarone della Valpolicella Classico - Pergole Vece - Le Salette - Annata 2005 

Amarone della Valpolicella Classico - Vigneto Monte Ca' Bianca - Lorenzo Begali - Annata 2004

I migliori vini Amarone del 2010 secondo la guida Duemilavini dell'AIS 

almanacco bere bene Gambero Rosso

Amarone della Valpolicella DOC - Campo dei Gigli - Tenuta Sant’Antonio - Annata 2005

Amarone della Valpolicella DOC - Cent’anni Riserva - Cantina Trabucchi D'Illasi - Annata 2003

Amarone della Valpolicella DOC Classico - Monte Cà Bianca - Azienda Agricola Begali Lorenzo - Annata 2004

Amarone della Valpolicella DOC Classico - Pergole Vece - Azienda Agricola Le Salette - Annata 2005

Amarone della Valpolicella DOC Classico Riserva - Cantine Aldegheri - Annata 1995

Amarone della Valpolicella DOC Classico - Vigneto Monte Sant’Urbano - Speri Viticoltori - Annata 2005

Leggi tutto...

Le migliori annate dell'Amarone della Valpolicella DOCG

Per i grandi vini come l'Amarone della Valpolicella , il Brunello di Montalcino DOCG o il Barolo , visto anche il prezzo non indifferente che alcune di etichette di questi vini possono raggiungere , è importante conoscere quali sono state le annate climaticamente migliori.

Di seguito sono riportate le annate eccezionali per l'Amarone della Valpolicella DOCG :

annata 1983
annata 1988
annata 1990
annata 1995
annata 1997
annata 1998
annata 2006 ( clicca per i dati climatici)
annata 2008

Altre ottime annate per l'Amarone sono :

annata 2007 ( clicca per i dati climatici)
annata 2004
annata 1993
annata 1985
annata 1979
annata 1976
annata 1974
annata 1971
annata 1970

Infine buone annata di Amarone sono da ritenersi :

annata 2005
annata 2003
annata 2001
annata 1999
annata 1994
annata 1991

Cerca gli Amarone per annata nella nostra enoteca online :

Vendemmia 2007 : la vendemmia è stata molto anticipata ( fino a 20 giorni di anticipo ) a seguito di un inverno mite e un Aprile caldissimo rispetto alla media. Anche le precipitazioni sono state sotto la media , ma ben distribuite nell'arco dell'anno. La qualità delle uve è risultata ottima , perché sono giunte a maturazione con pochissimi trattamenti fitosanitari , anche se le uve dei vigneti allevati a Guyot hanno subito qualche scottatura ( meno quelli allevati a pergola ) , prontamente eliminata in fase di selezione dei grappoli da parte dagli attenti produttori in fase di vendemmia.

Vendemmia 2006 : la vendemmia 2006 è stata eccezionale per il processo di vinificazione dell'Amarone. L'inverno molto piovoso e la primavera mite hanno reso i grappoli spargoli , ovvero aperti e con acini radi , qualità ideale per il processo di appassimento sui graticci tipico dell'Amarone. Giugno e Luglio caldi e Agosto freddo e piovoso , ma soprattutto Settembre ed Ottobre ideali per la vendemmia e il processo di vinificazione , ovvero clima relativamente caldo , asciutto e ventilato , condizioni proseguite favorevolmente anche a Novembre e Dicembre. Pertanto uve perfettamente sane , con grande concentrazione zuccherina e che hanno potuto essere raccolte e appassite in condizioni ideali. Il 2006 per l'Amarone sarà un'annata da ricordare.

Leggi tutto...

Calici di Stelle 2015 : le Cantine del Veneto che aderiscono

Come ogni Agosto , il Movimento turismo del Vino promuove la manifestazione Calici di Stelle 2015 per combinare enogastronomia e passione per l'astronomia. Ecco le cantine del Veneto che aderiranno , coi relativi indirizzi : Monteci ViticoltoriVia San Michele, 34PESCANTINA (VR) Giovanni EderleVia Santa Giuliana, 2VERONA (VR) Cantina PegoraroVia Calbin, 24MOSSANO (VI) RechsteinerVia Frassenè di Piavon,2ODERZO (TV) Trabucchi D'IllasiLocalità Monte TendaILLASI (VR) Qui potete trovare i programmi completi proposti da ciascuna cantina.
Leggi tutto...

Info Vini delle Regioni Italiane

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.