Il vitigno Falanghina

Per moltissimo tempo il Falanghina è stato ritenuto un unico vitigno, mentre oggi si distinguono due varietà: Falanghina Flegrea e Falanghina Beneventana. 

Storia
Diffusione
Caratteristiche del grappolo
Caratteristiche dei vini che utilizzano il vitigno Falanghina
Vini prodotti con il vitigno Falanghina

Storia: più che di storia del Falanghina sarebbe il caso di parlare di storie, in quanto negli anni '60 indagini sul DNA hanno dimostrato che in realtà esistono due vitigni geneticamente distinti: il Falanghina Beneventana e il Falanghina Flegrea. In realtà però la storia della prima è relativamente recente e si confonde per molti secoli con la storia della seconda, che è insieme all'Aglianico uno dei più antichi vitigni campani, ivi importato da coloni greci.
Anche l'etimologia sembra avere origini classiche, facendo derivare il termine falanghina (e le sue attuali inflessioni dialettali come falenghina, fallenghina, fallanghina, fallanchina o falanchina) dal sostantivo latino falangae, che indicava i pali di sostegno dei vigneti. 

Diffusione: anche la diffusione del vitigno risente fortemente delle due tipologie individuate. Il Falanghina Beneventana, come dice il nome stesso, è diffuso principalmente in provincia di Benevento dove è noto anche coi nomi di Falanghina verace. Il Falanghina Flegrea ha invece diffusione più ampia e si può trovare in tutta la Campania, fino al Molise e in alcune zone confinanti della Puglia, dove viene detto anche Falanghina mascolina.

Caratteristiche del grappolo: il grappolo di Falanghina Flegrea è mediamente grande, arriva a pesare intorno ai 200 grammi ed è di forma conica o cilindrica, raramente alato. Invece il Falanghina Beneventana è più frequentemente dotato di un'ala, che distingue visivamente le due tipologie , oltre che per la forma ellittica dell'acino, che nel Falanghina Flegrea si avvicina più a una sfera regolare.

Vini DOC che utilizzano il Falanghina: il Falanghina Beneventana è impiegato nelle DOC Taburno, Guardiolo, Sannio e Solopaca. Il Falanghina Flegrea viene impiegato nelle DOC Campi Flegrei, Capri, Penisola Sorrentina, Lacryma Christi bianco e Costa d'Amalfi.

Alcuni dei vini nel nostro catalogo che utilizzano il vitigno Falanghina:

Sannio DOC Falanghina - D'Antiche Terre

arton13-37cee

Vai al Prodotto



Falanghina Beneventana IGT - Vadiaperti

falanghina7

Vai al Prodotto



Falanghina del Sannio - Mastroberardino

falanghina9

Vai al Prodotto



Falanghina del Sannio DOC - Serrocielo - Feudi San Gregorio

falanghina

Vai al Prodotto



Costa d'Amalfi Furore Bianco - Marisa Cuomo

bottiglia furore bianco cuomo

Vai al Prodotto



 

Info Vini delle Regioni Italiane

Cantine e Produttori