Vino Valle d'Aosta DOC Arnad Montjovet - Caratteristiche e vendita online

Storia: E’ un DOC di zona. Famoso già nei secoli scorsi, con il passare degli anni è andato via via affinandosi.

Dal sapore asciutto caratterizzato da sensazioni di cuoio e spezie, ricorda alcuni prestigiosi vini a base di Nebbiolo. Il supérieur, ottenuto da vigneti a limitata resa per ettaro localizzati nel cuore della zona, si differenzia per una gradazione minima naturale più elevata e per un periodo di invecchiamento più lungo.

Vitigni: Percentuali minime 70% Nebbiolo, massimo 30% altri vitigni a bacca rossa. Il Nebbiolo è un vitigno a bacca nera, uno dei vitigni di maggior pregio, per vini da invecchiamento di altissima qualità. Produce uve di altissima qualità per la completezza di tutte le caratteristiche: in buon equilibrio tra colore, corpo, acidità, aromi persistenti e volatili, robustezza alcolica. E’ un’uva adatta ad essere vinificata in purezza, o con minimi apporti, a produrre vini definibili “nobili” di gran corpo e durata, previa adeguata maturazione (affinamento). E’ ampiamente diffuso nella Bassa Valle d’aosta.

Sistema colturale: Pergole tradizionali o contro spalliere con potatura guyot

Vinificazione: Tradizionale in rosso (resa 70%)

Affinamento: Minimo 5 mesi per la versione base, 12 mesi per il superiore a decorrere dal dicembre successivo alla vendemmia

Colore: Rosso rubino scarico, in alcune annate e nella versione supérieur con riflessi granata più o meno evidenti

Profumo: Fine, intenso, vinoso, con sensazioni di frutti rossi e spezie quando affinato in legno

Gusto: Secco, morbido, armonico, arricchito da note tanniche con fondo amarognolo

Grado Alcolico: 12° - 13.5°

Acidità Minima: 4.5 g/l espressa in acido tartarico

Abbinamenti: Il lardo di Arnad è il suo degno compagno, oltre alle carni di capretto e maiale. Ottimo con formaggi stagionati, soprattutto tome vecchie.

Come si serve: Trasferire il vino in caraffa e servirlo giustamente chambré, ad una temperatura di 18-20°C. Stappare la bottiglia alcune ore prima per la versione supérieur.

Info Vini delle Regioni Italiane

Cantine e Produttori

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.