Tartufo Bianco Pregiato - Tuber Magnatum Pico

Come indicano sia il nome in italiano (tartufo bianco pregiato) che la denominazione scientifica in latino (Tuber Magnatum Pico), si tratta del tartufo più ricercato sia in termini di proprietà organolettiche che di prezzo: è infatti il più profumato, tanto che viene anche definito il principe dei tartufi.

Il profumo e le altre proprietà organolettiche dipendono anche dalle specie di alberi con cui il tartufo è vissuto in simbiosi: tiglio, rovere, pioppo, nocciolo, salice.

Per non perdere questo suo grande profumo, molto difficilmente trova applicazione in ricette che ne prevedano la cottura: molto più spesso viene servito crudo grattato, macinato o tagliato a fettine sottili a fianco delle pietanze da insaporire.

Giunge a maturazione da Ottobre a Dicembre: alcuni sporadici esemplari maturano anticipatamente a Settembre, ma ne è vietata la raccolta che è rigorosamente regolamentata. Nelle Marche, ad esempio, la legge regionale n. 34 del 1987 non ne consente la raccolta prima del 1° Ottobre.

Oltre alle Marche, il tartufo bianco pregiato si può trovare in Piemonte, specialmente nella zona di Alba dove avviene la tradizionale Fiera Nazionale del Tartufo, in Toscana, Umbria, Abruzzo e Molise.

Data la facile deperibilità, la commercializzazione avviene nelle vicinanze delle zone di origine e nel periodo di raccolta. Da Ottobre a Dicembre, infatti, sono innumerevoli le Mostre Mercato del Tartufo Bianco Pregiato (come analogamente esistono altrettante fiere-mercato delle altre specie di tartufo nei rispettivi periodi di raccolta). Eccone alcune :

Fiera Nazionale del Tartufo Bianco - Alba (CN)
Fiera Nazionale del Tartufo Bianco Pregiato - Acqualagna (PU)
Fiera Nazionale del Tartufo Bianco Pregiato - Sant'Agata Feltria (PU)
Mostra Nazionale del Tartufo Bianco Pregiato - Sant'Angelo in Vado (PU) 

Curiosità

Le dimensioni vanno da quella di una noce a quella di una mela, ma in letteratura si conoscono casi di tartufi di dimensioni ben maggiori che solitamente finiscono alle cronache per le combattute aste da parte dei collezionisti: nel dicembre del 2007 un tartufo record di 1,5 kg trovato nelle colline di San Miniato di Pisa è stato battuto all'asta per la cifra record di 330.000 dollari. Cifra che farebbe emergere più di un dubbio di moralità se non si fosse trattato di un'asta di beneficenza.

Info Vini delle Regioni Italiane

Cantine e Produttori

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.