Pizza di formaggio marchigiana

La Pizza di formaggio è un prodotto marchigiano diffuso in tutta la regione ed è tradizionalmente associata al periodo pasquale, tant'è che viene chiamata anche Pizza di Pasqua, anche se oggi si trova e viene consumata tutto l'anno. Per via della forma è molto simile al panettone, ma non nel gusto: è, infatti, una torta salata cotta al forno che si può mangiare sia da sola sia abbinata ai salumi (come ad esempio un altro prodotto tipico marchigiano, il ciauscolo). 

Torta tradizionale della Pasqua, in origine la ricetta prevedeva l'utilizzo di quaranta uova come i giorni della Quaresima e veniva preparata il Giovedì o il Venerdì Santo, e secondo la tradizione non doveva essere consumata fino alla conclusione del periodo di digiuno rappresentato dalla Quaresima, e quindi durante la mattina del giorno di Pasqua. Una tradizione che ancora oggi molte famiglie marchigiane ripropongono. 

Ogni famiglia ha la sua ricetta della Pizza di formaggio ed esistono varie versioni di questo prodotto, così come vari sono i tipi di formaggio che possono essere utilizzati, anche insieme, nella preparazione: dal parmigiano (grattugiato) al pecorino fino all'emmenthal (questi ultimi tagliati a cubetti o in pezzetti grossolani che vanno poi inseriti nell'impasto prima di essere messo in forno).

WIKI

Info Vini delle Regioni Italiane

Cantine e Produttori

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.