Menu

Cerca
Regione
Denominazione
Annata
Formato
Vitigni
Riconoscimenti
Produttore

STIAMO PROGETTANDO IL NUOVO PORTALE. CONTATTACI PER INFO E PREZZI

Nessuna immagine impostata
zoom

Salento Primitivo igt SE - Gianfranco Fino

Produttore Gianfranco Fino
Denominazione
Primitivo di Manduria DOC
Vitigni
primitivo
Vitigni impiegati per la produzione di questo vino
Annata
2017
Formato
75
Tipologia
Rossi
Regione
Puglia
Informazioni sul produttore
L'azienda di Gianfranco Fino è una giovane realtà che in breve tempo ha saputo imporsi non solo come una delle più importanti cantine pugliesi - riconosciuta e premiata più volte negli ultimi anni - ma anche come una delle migliori aziende della regione Puglia. Quella di Gianfranco Fino è una produzione fortemente legata al territorio, basata su circa 15 ettari vitati tra Manduria e Sava ed è guidata da due ottimi vini: il prestigioso e pluripremiato Primitivo di Manduria
Il Salento Primitivo IGT "Sé" a differenza dell’"Es", nasce da vigneti giovani, coltivati ad alberello, e affina 9 mesi in barrique, in parte nuove e in parte di primo passaggio, prima di riposare per altri 6 mesi in bottiglia. Strutturato, ma mai a discapito dell'eleganza, è un Primitivo di chiaro fascino.

NEL VIGNETO: Poco uso della chimica utilizzando preferibilmente prodotti di copertura per combattere le principali ampelopatie della vite, sfalcio delle erbe infestanti, nessuna irrigazione e nessuna concimazione.

LA VENDEMMIA: Lieve appassimento delle uve sulla pianta, raccolta a mano in cassette di plastica con attenta selezione dei grappoli, trasporto in camion con cella isotermica.

IN CANTINA: Tavolo di cernita, dirraspatura, pigiatura soffice degli acini, macerazione in tino di acciao inox da 70 Hl, contatto bucce – mosto da due a tre settimane, controllo della temperatura del capello di vinaccia, 2 delestage al giorno. Pressatura delle vinacce con pressa verticale idraulica con gabbia in acciaio inox. Dopo la svinatura subito in barriques di rovere francese 50% nuove e 50% di secondo passaggio.. Batonnage giornaliero sino al primo travaso. Dopo circa 9 mesi di maturazione in legno il vino senza l’ausilio di chiarificanti e senza precipitazioni tartariche viene imbottigliato e dopo 9 mesi circa di affinamento viene immesso al consumo.

( scheda del vino tratta dal sito del produttore : www.gianfrancofino.it )

WIKI

Info Vini delle Regioni Italiane

Cantine e Produttori

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.