Reimposta tutto
zoom

Nero d'Avola - Sedara - Donnafugata

Produttore Donnafugata
Denominazione
Sicilia IGT
Vitigni
Nero d'Avola
Vitigni impiegati per la produzione di questo vino
Annata
2013
Formato
75
Tipologia
Rossi
Regione
Sicilia
Informazioni sul produttore
Donnafugata, prestigiosa azienda fondata dai coniugi Rallo nel 1983, prende il nome dalla residenza estiva del protagonista del romanzo Il Gattopardo di Tomasi di Lampedusa. La
Il Nero d'Avola Sedara Donnafuga è rosso rubino con sfumature granata. L’impatto olfattivo è intenso, volto su sensazioni di tabacco, spezie e note minerali. Bocca equilibrata che riporta al palato la frutta rossa, precisamente la mora e la marasca.

Dal nome di famiglia di Angelica, l’affascinante Claudia Cardinale del film “Il Gattopardo” diretto da Luchino Visconti, questo vino ne porta nel cuore la concretezza e la soavità. L’etichetta rimanda alle cantine di Contessa Entellina ed alla terra dove affondano le radici autoctone di questo vino.

Uve: Nero d’Avola, vitigno prevalente, in blend con una selezione di altre uve.

Gradazione alcolica: 13-14% vol.

Vinificazione: le uve vengono vinificate in acciaio, con macerazione sulle bucce per circa 10 giorni, alla temperatura di 26-30°C. A fermentazione malolattica svolta, il vino affina circa 9 mesi in vasi vinari di cemento. Segue l’affinamento in bottiglia per almeno altri 3 mesi.

Descrizione: il rosso rubino si completa con sfumature granato molto vive. L’impatto olfattivo è intenso, volto su sensazioni di tabacco, spezie e note minerali. Bocca equilibrata che riporta al palato la frutta rossa, precisamente la mora e la marasca. Chiude con buona persistenza.

Abbinamenti: da abbinare a primi piatti con sughi di carne, paste al forno elaborate e carni rosse. Da provare su tonno appena scottato.

In due ricette: tonno con polenta, cannelloni ai pistilli di zafferano farciti al fegato grasso. “Farsu magru” il tradizionale rotolo di carne ripieno con uova, prosciutto, caciocavallo ed erbe aromatiche.

Come servirlo: in calici di media grandezza, può essere stappato al momento, ottimo a 16–18°C.

(Scheda del vino tratta dal sito del produttore: www.donnafugata.it )

WIKI

Info Vini delle Regioni Italiane

Cantine e Produttori

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.