Cerca
Regione
Denominazione
Annata
Formato
Vitigni
Riconoscimenti
Produttore
Prezzo senza iva
€  € 
Terre Cortesi Moncaro - Made in ItalyTerre Cortesi Moncaro - Made in Italy
zoom

Verdicchio Jesi Riserva - Vigna Novali - Moncaro

Prezzo di vendita12,00 €
(iva inclusa)
Prezzo base12,00 €
Denominazione
Verdicchio dei Castelli di Jesi Riserva DOCG
Vitigni
Verdicchio
Vitigni impiegati per la produzione di questo vino
Annata
2014
Formato
75
Tipologia
Bianchi
Regione
Marche
Informazioni sul produttore
Fra le cantine che producono i vini delle Marche , la Moncaro Terre Cortesi è sicuramente fra quelle che hanno saputo coniugare al meglio qualità e quantità ( 1600 ettari e 7 milioni di bottiglie vendute ogni anno ) , riuscendo a conquistare anche i mercati internazionali e proporsi quindi come un volano per l'intero movimento enologico marchigiano. Con le sue tre cantine , ubicate nelle tre zone strategiche per la produzione dei vini marchigiani ( i cui tre castelli sono riportati anche nel logo aziendale ) , la Moncaro annovera a catalogo gran parte delle DOC delle Marche , con una gamma di prodotti che spaziano dal mercato della grande distribuzione fino alle selezioni per i palati più raffinati. La Moncaro nasce nel 1964 come cooperativa dei produttori vinicoli della zona di Montecarotto , comune ubicato nel cuore dei castelli di Jesi , zona di produzione del Verdicchio. Nel 1995 viene acquisita la cantina di Camerano , sulla riviera del Conero , zona di produzione della DOC Rosso Conero. Nel 1999 si aggiunge la terza cantina , quella di Acquaviva Picena , nella quale verranno prodotte le DOC tipiche delle terre picene , quali Rosso Piceno , Offida DOC Pecorino e Offida DOC Passerina. Di seguito una serie di immagini del centro Le Busche , edificio adiacente allo stabilimento Moncaro di Montecarotto comprendente un ristorante , un centro direzionale ed una bottaia al piano interrato.
Eletto miglior vino bianco del mondo al concorso mondiale di Bruxelles del 2011 , il Verdicchio RIserva Novali è giallo paglierino carico con riflessi verdi, volge al dorato con la maturazione; all'olfatto ha fragranze di frutta matura e fiori di campo con percettibile sentore di mandorle amare. Il gusto morbido e armonico ripropone delicate emanazioni frutta

vigneti

Regione viticola: Marche, provincia di Ancona.

Ubicazione: vigneto di Contrada Novali nel comune di Castelplanio.

Età: 7-35 anni.

Suolo: molto profondo con presenza di pietra e prevalenza di sabbie e argille del Plio-Pleistocene e Miocene, con tendenza al calcareo.

Esposizione ed altitudine: Sud-Est, Sud-Ovest e Nord-Ovest a 300-350 m.

vitigni e coltivazione

Uve: 100% Verdicchio.

Sistema d'allevamento: capovolto e doppio guyot.

Densità d'impianto: 1.700-3.500 ceppi per ha.

Resa per ettaro: 70 q d'uva.

vinificazione

Raccolta: raccolta tardiva delle uve a fine vendemmia ed in parte surmaturate con sviluppo di muffa nobile. Vinificazione: breve macerazione a freddo delle bucce e pressatura soffice con decantazione statica del mosto. Fermentazione con lieviti autoctoni selezionati e successiva permanenza sulle fecce fini per 10 mesi in acciaio ed in piccola parte in barrique Allier.

Maturazione: il vino matura per oltre 18 mesi in bottiglia.

note di degustazione

Alla vista: si presenta con brillante colore giallo paglierino sfumato di verde e note dorate che aumentano nella maturazione. Notevole la consistenza.

Al naso: ottima l'intensità. Lunga e complessa la persistenza ricca di fragranze fruttate e leggermente mielate che anticipano amaricanti sentori floreali di macchia mediterranea, creando una elegante sinergia di profumi.

Al gusto: secco ma di grande morbidezza. Il caldo abbraccio della sua forza alcolica non sopprime la sua precisa freschezza e si fonde armonicamente ai delicati sentori terziari di un magistrale affinamento in pregiate barrique ed acciaio.

evoluzione

La potenza genetica del vitigno Verdicchio, la ridotta resa per ettaro e la surmaturazione delle uve migliori permettono di poter apprezzare il Vigna Novali anche diversi anni dopo la vendemmia.

abbinamenti

La sua elegante e morbida struttura e convincente sapidità suggeriscono di concederlo a piatti importanti della marineria, sia tradizionali che della moderna cucina. La sublimazione avviene con primi piatti in salse bianche di pesce (risotti e spaghetti alle vongole) e con base di ortaggi. Non ha rivali sul pesce azzurro. Eccellente è il matrimonio con carni bianche di bassa corte fino a giovani ovini, come anche in diverse elaborazioni tartufate e sul fegato grasso.

temperatura servizio

12° C.

dati

Alcool: 14,0% vol.

(scheda del vino tratta dal sito del produttore : www.moncaro.com )

WIKI

Info Vini delle Regioni Italiane

Cantine e Produttori

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.