Reimposta tutto
zoom

Passerina Spumante Brut Metodo Charmat - Velenosi

Produttore Velenosi Vini
Prezzo di vendita10,60 €
(iva inclusa)
Denominazione
Offida DOC Passerina Spumante
Vitigni
Passerina
Vitigni impiegati per la produzione di questo vino
Annata
n/v (nonvintage)
Formato
75
Tipologia
Spumanti e Champagne
Regione
Marche
Informazioni sul produttore
Fondata nel 1984 da Ercole e Angela Velenosi, la cantina Velenosi è uno dei produttori più importanti nel panorama vinicolo delle Marche. Grazie a vigneti di proprietà dislocati in varie zone viticole marchigiane, la produzione aziendale esprime al meglio non solo l'eccellenza enoica del territorio piceno, ma anche dell'intera regione, con la valorizzazione sia di vitigni tradizionali quali Pecorino, Passerina, Trebbiano, Verdicchio, Montepulciano, Sangiovese e Lacrima, sia di varietà internazionali come Chardonnay, Sauvignon Blanc, Cabernet Sauvignon e Syrah. Vino di punta dell'azienda Velenosi è l'Offida DOCG Rosso
Il vitigno Passerina si presta bene ad essere vinificato con le bollicine e l'azienda Velenosi, sempre attenta alle richieste del mercato, propone dal 2007 questo metodo Charmat dagli inebrianti profumi e da ottima freschezza e sapidità.

Notizie sul vino: 1° anno di produzione 2007.

 

Zona di produzione: vigneti di proprietà situati ad Ascoli Piceno.

 

Uvaggio: Passerina

 

Altimetria media: 200-300 metri s.l.m.

 

Tipologia del terreno: medio impasto tendente al sabbioso.

 

Sistema di allevamento: Guyot

 

Densità d’impianto: 5.000 ceppi per ettaro.

 

Resa per ettaro: 80 q.li di uva circa.

 

Resa per ceppo: 1,5 Kg di uva circa.

 

Vendemmia: raccolta a mano, la mattina presto o nel tardo pomeriggio, in piccole cassette riposte prima di arrivare in cantina, in celle frigorifere. Fermentazione: Un’attenta selezione delle raccolte a metà Settembre, permette di dedicare alla produzione di questo vino, solo i grappoli migliori. La pigiatura soffice è seguita da un’immediato abbassamento della temperatura, per favorire la decantazione e l’eliminazione delle sostanze in sospensione presenti nel mosto. La fermentazione si svolge in vasche d’acciaio a temperatura controllata (variabile da 13 a 15 °C) ed il successivo affinamento, che si protrae sino a Febbraio dell’anno successivo alla vendemmia, avviene in vasche di acciaio termocondizionate, atte a garantire una temperatura costante di circa 10°C necessaria a preservare il patrimonio aromatico sviluppatosi con la fermentazione.

Gradazione alcoolica: 12%Vol

ESAME ORGANOLETTICO

Colore: giallo luminoso con riflessi verdognoli.

Olfatto: il naso evidenzia delicati sentori floreali ed evidenti sensazioni agrumate di pompelmo e limone, che esprimono freschezza e fragranza. Le ampie note fruttate di frutta bianca, pesca e cedro, completano unn bagaglio aromatico sicuramente affascinante.

Gusto: freschezza e delicata sapidità, caratterizzano la fase gustativa di questo vino, che grazie alla contenuta gradazione alcolica, risulta gradevole, intrigante e mai stancante. Le sensazioni fruttate avvertite a naso, si esprimono in egual finezza e complessità.

CENNI STORICI: Antico vitigno di origine senza dubbio Adriatica. L’origine del suo “particolare” nome, sembra derivare dalla struttura del suo grappolo piccolo, alato con acini abbastanza sferici di colore giallo intenso, somigliante ad un piccolo passero.

(scheda del vino tratta dal sito del produttore: www.velenosivini.com)

WIKI

Info Vini delle Regioni Italiane

Cantine e Produttori

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.