Reimposta tutto
zoom

Montepulciano d'Abruzzo - Spelt - La Valentina

3-5d.gif
Denominazione
Montepulciano d'Abruzzo
Vitigni
montepulciano
Vitigni impiegati per la produzione di questo vino
Annata
2012
Formato
75
Tipologia
Rossi
Regione
Abruzzo
Informazioni sul produttore
Fin da quando i Di Properzio hanno preso la conduzione della Fattoria La Valentina nel 1994, l'attività ha virato decisamente in una prospettiva volta a valorizzare le DOC abruzzesi. Soprattutto Montepulciano e Trebbiano, alla cui produzione sono destinati i vari vigneti della proprietà e in particolare il principale dell'azienda, Bellovedere, che circonda la cantina e si staglia su una collina non lontano dal mar Adriatico, di fronte alle alture della Maiella e del Gran Sasso.
Il Montepulciano d'Abruzzo Spelt della Fattoria La Valentina si presenta rosso rubino molto carico. Al naso presenta sentori speziati e mediterranei, un piacevole tono minerale roccioso già percepibile e una nota di cioccolato

UVAGGIO: Montepulciano 100%

PRIMA ANNATA: 1987

CARATTERISTICHE DEI VIGNETI

AREA: comuni di Spoltore, San Valentino e Scafa

SUPERFICIE: selezione effettuata su 20 ettari

ALTITUDINE: 150-400 metri s.l.m.

ESPOSIZIONE: Sud / Sud-Ovest

SUOLO: argilloso di medio impasto

SISTEMA DI ALLEVAMENTO: pergola abruzzese / guyot

DENSITA': 1.600 – 2.000 ceppi / ettaro - 7.000 ceppi / ettaro

ETA' DEI VIGNETI: da 7 a 27 anni

RESA: 50 hl. / ettaro

VINIFICAZIONE : Vendemmia a fine Ottobre. Macerazione e fermentazione per circa tre settimane in tini di acciaio. Travaso del vino in parte in botti di rovere da 25 hl. ed in parte in barriques (primo e secondo passaggio), dove si verifica la conversione malolattica spontanea ed il successivo affinamento per circa 16 mesi. Segue una rigorosa selezione su ciascuna botte per poi procedere all’assemblaggio. Sosta finale in botti di rovere da 25 hl. ed un anno in bottiglia prima della commercialiazzazione.

PROPRIETA' ORGANOLETTICHE : Nuance rubino intenso e compatto, con luminosi riflessi viola. Il naso evidenzia raffinati sentori floreali di rosa canina e violetta, frutti rossi croccanti tipo ribes e fragole di bosco, e dopo emergono cenni gentili di grafite e liquirizia. La beva si profila subito piena e materica, di grande corpo, con uno spessore tannico che determina un insieme saporito e voluttuoso. Di grandissima persistenza, reca un’impronta di vivida freschezza, supportata da un costante allungo minerale.

ABBINAMENTI : Arrosti, carni grigliate, bistecca con l’osso, primi piatti con ragù di carne

( scheda del vino tratta dal sito del produttore : www.lavalentina.it ) 

WIKI

Info Vini delle Regioni Italiane

Cantine e Produttori

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.