Reimposta tutto
zoom

Tornamagno - Colonnara - Vino Rosso Marche IGT

Produttore Colonnara S.C.A.
Denominazione
Marche IGT
Vitigni
Montepulciano
Vitigni impiegati per la produzione di questo vino
Sangiovese
Vitigni impiegati per la produzione di questo vino
Formato
75
Tipologia
Rossi
Regione
Marche
Informazioni sul produttore
La Cantina Sociale Colonnara, insieme a Fazi Battaglia, Moncaro e poche altre, rappresenta una delle cantine storiche dell'area del Verdicchio dei Castelli di Jesi, quelle che per prime hanno affrontato la commercializzazione di questa DOC fuori dalla regione Marche e successivamente oltre il territorio nazionale. Nasce nel 1959 per iniziativa di 19 viticoltori di Cupramontana (nel cuore della zona classica di produzione del Verdicchio dei Castelli di Jesi) e ad oggi conta 190 soci, con vigneti che si estendono per 160 ettari, nei quali si producono Verdicchio dei Castelli di Jesi, Lacrima di Morro d'Alba, Rosso Piceno, Marche Rosso IGT e Marche Bianco IGT. Colonnara è stata fra le prime cantine a vinificare il Verdicchio con le bollicine e ad oggi produce e commercializza in Italia e nel mondo ben 350 mila bottiglie di Spumante. Fra gli spumanti Colonnara ricordiamo : Brut Metodo Classico Ubaldo Rosi Brut Metodo Classico Millesimato Spumante Colonnara Brut Metodo Charmat Spumante Colonnara Brut Metodo Charmat
Montepulciano e Sangiovese concorrono in questo vino nobile e importante prodotto a partire dal 1985, salito sui più alti podi del mondo. Colore rosso rubino intenso, profumo intenso, persistente, fine, ampio, fruttato. Sapore robusto, equilibrato, armonico.

Zona di produzione: collinare tipica della regione Marche Terreno breccioso e di medio impasto.

Vitigno: Montepulciano e Sangiovese.

Sistema di allevamento: cordone speronato.

Resa: 90 quintali di uva ad ettaro.

Lavorazione: raccolta manuale delle uve, macerazione con le bucce per 10-15 giorni a temperatura controllata. Successiva lavorazione in acciaio per circa 24 mesi. Conservazione in piccole botti di rovere per almeno dodici mesi e successivo lungo affinamento in bottiglia.

Grado alcool: 14%Vol.

Colore: limpido, rosso rubino intenso con riflessi granati, consistente.

Profumo: intenso, persistente, fine, ampio, fruttato con note di frutta matura e confettura di marasca, floreale con sentori di petali e fiori rossi appassiti e lievi espressioni vegetali. Con l’invecchiamento subentrano sottili eteree note di vaniglia e legno di liquirizia.

Sapore: secco, caldo, morbido, abbastanza fresco, giustamente tannico, robusto, equilibrato, armonico, con sottili e persistenti note gusto-olfattivo di frutta rossa matura, spezie dolci e goudron.

Abbinamenti: preparazioni molto strutturate: piatti succulenti, saporiti, ricchi di aromi e spezie. Primi piatti con ragù di cacciagione e selvaggina. Carni bovine, suine, ovine cotte con intingoli, aromatizzate con aglio, rosmarino e tartufo, selvaggina da penna ripiena, selvaggina da pelo in salmì, formaggi stagionati anche maturati con erbe.

Temperatura di servizio: 18°C.

Calice consigliato: per vini rossi di gran corpo.

(Scheda del vino tratta dal sito del produttore: www.colonnara.it )

WIKI

Info Vini delle Regioni Italiane

Cantine e Produttori

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.