Reimposta tutto
Cart
zoom

Incrocio Manzoni Bianco - Toblino - Vigneti delle Dolomiti IGT

Produttore Toblino
Denominazione
Vigneti delle Dolomiti IGT
Vitigni
Incrocio Manzoni Bianco
Vitigni impiegati per la produzione di questo vino
Annata
2016
Formato
75
Tipologia
Bianchi
Regione
Trentino Alto Adige
Informazioni sul produttore
La Cantina Toblino si trova nel territorio della Valle dei Laghi, precisamente a Sarche, una frazione del comune di Calavino (TN) famosa per la presenza dell'omonimo lago e del castello. E' stata fondata negli anni Sessanta del secolo scorso da alcuni viticoltori della zona e la sua produzione si basa sulle uve coltivate da più di 500 soci, i quali proseguono una tradizione viticola che in questo territorio esiste da secoli. Tra i vini prodotti dalla cantina troviamo i tradizionali Nosiola, Traminer Aromatico, Schiava e Kerner.
Incrocio Manzoni Bianco è il clone più noto fra quelli messi a punto dal Prof. Luigi Manzoni. Nasce dall’ incrocio tra il Riesling Renano e il Pinot Bianco. Questo vino proviene dai vigneti del Piano Sarca, condotti in regime di agricoltura biologica.

Vitigno: Manzoni Bianco 6.0.13, conosciuto anche come Incrocio Manzoni. E’ il clone più noto e coltivato fra quelli messi a punto dal Prof. Luigi Manzoni, preside della Scuola Enologica di Conegliano e famoso ricercatore. Nasce dall’ incrocio tra il Riesling Renano e il Pinot Bianco.

Vigneti: le uve provengono da vigneti del Piano Sarca, situati nei pressi della Cantina e condotti in regime di agricoltura biologica. Il terreno è sciolto e di natura alluvionale.

Vinificazione e affinamento: in bianco con macerazione a freddo della buccia e fermentazione a temperatura controllata. Segue un affinamento in acciaio inox di alcuni mesi a contatto con i propri lieviti.

Caratteristiche organolettiche: colore giallo paglierino brillante con note verdoline, al naso il Manzoni Bianco esprime intense sensazioni fruttate con tipiche note agrumate e minerali. Al palato unisce alla freschezza una buona sapidità, che lo rende piacevole, elegante e di ottima persistenza.

Degustazione e abbinamento: da gustare in calici di buona ampiezza a 8 – 10° C. Eccellente aperitivo, si abbina con successo a ricette di pesce, crostacei e frutti di mare. Ottimo anche con carni bianche, salumi e piatti a base di uova. 

( scheda del vino tratta dal sito del produttore : www.toblino.it )

WIKI

Info Vini delle Regioni Italiane

Cantine e Produttori

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.