Reimposta tutto
zoom

Greco di Tufo DOCG - Novaserra - Mastroberardino

Produttore Mastroberardino
Denominazione
Greco di Tufo DOCG
Vitigni
Greco
Vitigni impiegati per la produzione di questo vino
Annata
2016
Formato
75
Tipologia
Bianchi
Regione
Campania
Informazioni sul produttore
L'azienda Mastroberardino nasce nell'Ottocento e la sua lunga storia è sempre stata connotata dalla valorizzazione delle DOCG dell'Irpina: Greco di Tufo, Taurasi e Fiano di Avellino. Oggi la cantina, che possiede varie tenute nella zona irpina tra le quali spicca quella storica di Mirabella Eclano, è gestita da Piero Mastroberardino, bisnipote del fondatore e ultimo rappresentante di un'antica famiglia che ha fatto della salvaguardia del proprio territorio la propria bandiera.
Il Greco di Tufo Mastroberardino è di colore giallo paglierino, profumo con sentori fruttati di albicocca, pesca e pera, sapore morbido, minerale, strutturato ed elegante.

Classificazione: Greco di Tufo Docg

Vitigno: Greco di Tufo 100%

Terreno : In prevalenza argilloso calcareo

Esposizione: Sud - Est

Altitudine : In media 450 m s.l.m.

Densità di impianto :  In media 3000 ceppi per ettaro

Sistema di allevamento : Spalliera con potatura guyot

Età vigneto : In media 15 anni

Resa per ettaro : Circa 80 quintali e 2.6 Kg/ceppo

Periodo di raccolta : Seconda decade di ottobre, raccolta manuale

Tecnica di vinificazione : Vinificazione classica in bianco in serbatoi di acciaio a temperatura controllata

Affinamento : Almeno un mese in bottiglia

Colore : Giallo paglierino

Profumo : Sentori fruttati intensi e complessi, di albicocca, pesca, ananas, agrumi e lime.

Sapore : Fresco, molto minerale, strutturato ed elegante.

Abbinamenti : Indicato con crostacei, grigliate di pesce, pollame, piatti freddi. Ottimo come aperitivo.

Gradazione alcolica : 12.5%

WIKI

Info Vini delle Regioni Italiane

Cantine e Produttori

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.