zoom

Grechetto - Latour a Civitella - Sergio Mottura

Produttore Sergio Mottura
Denominazione
Civitella d'Agnano IGT
Vitigni
Grechetto
Vitigni impiegati per la produzione di questo vino
Annata
2010
Formato
75
Tipologia
Bianchi
Regione
Lazio
Informazioni sul produttore
La storia della cantina Sergio Mottura è segnata sin dall'inizio - gli anni Sessanta del secolo scorso - dalla valorizzazione e dall'amore per il vitigno autoctono della zona in cui l'azienda si trova: il Grechetto. Sergio Mottura - un pioniere nel panorama enoico italiano, premiato come viticoltore dell'anno 2013 dal Gambero Rosso - ha il grande merito di aver riscoperto e rivalutato queste uve tipiche dell'area tra il Lazio e l'Umbria, diventandone l'ambasciatore nel mondo. Prodotto di punta della cantina è il "Latour a Civitella", ottenuto da uve Grechetto vinificate in purezza e primo vino bianco laziale a ricevere il riconoscimento dei Tre bicchieri" dalla guida del Gambero Rosso nel 2001.
La Guida ai Vini d'Italia Gambero Rosso ha definito nel 2008 Sergio Mottura come "il più grande interprete del Grechetto al mondo". Il Latour a Civitella è il prodotto di punta dell'azienda, un vino decisamente corposo che si abbina a piatti sapidi.

Classificazione: Grechetto di Civitella d'Agliano I.G.T.

Uvaggio: Grechetto 100%.

Caratteristiche del vigneto: all'assemblaggio finale contribuiscono le migliori uve dei cinque vigneti di grechet-to presenti in azienda. Il clone "Poggio della Costa", reimpiantato in diversi appezzamenti, fornisce storicamente l'apporto maggiore

Vinificazione: pressatura soffice, decantazione preventiva dei mosti a bassa temperatura. Inizio fermentazione in contenitori di acciaio inox, fine fermentazione in carati di rovere posti nelle antiche grotte di tufo dell'azienda. Maturazione In carati di rovere 9 mesi. Affinamento In bottiglia per 6 mesi.

Longevità: si giova di alcuni anni di invecchiamento.

Colore Giallo: dorato intenso.

Profumo: impatto olfattivo elegante, complesso, con sentori di frutta bianca, agrumi, burro fuso e nocciola.

Sapore: vino decisamente di corpo, morbido, e piacevolmente fresco con finale persistente di frutta e vaniglia.

Temperatura di servizio: 10-12°C.

Abbinamenti: tutti i piatti sapidi e con gusti decisi, perfetto con zuppa di cipolle, ribollita toscana, minestra di farro e ceci, baccalà alla livornese, oca al forno alla contadina, pappardelle al cinghiale.

Analisi standard: Alcool 14%Vol, acidità totale 5.30 g/l, estratto secco 19.5 g./l.

( Scheda del vino tratta dal sito del produttore: www.motturasergio.it )

Info Vini delle Regioni Italiane

Cantine e Produttori

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.