zoom

Dolomiti igt Nosiola Largiller - Cantina Toblino

Produttore Toblino
Denominazione
Trentino DOC
Vitigni
Pinot Grigio 100%
Vitigni impiegati per la produzione di questo vino
Annata
2012
Formato
75
Tipologia
Bianchi
Regione
Trentino Alto Adige
Informazioni sul produttore
La Cantina Toblino si trova nel territorio della Valle dei Laghi, precisamente a Sarche, una frazione del comune di Calavino (TN) famosa per la presenza dell'omonimo lago e del castello. E' stata fondata negli anni Sessanta del secolo scorso da alcuni viticoltori della zona e la sua produzione si basa sulle uve coltivate da più di 500 soci, i quali proseguono una tradizione viticola che in questo territorio esiste da secoli. Tra i vini prodotti dalla cantina troviamo i tradizionali Nosiola, Traminer Aromatico, Schiava e Kerner.
Questo Nosiola Largiller viene realizzato dall'omonimo vitigno da cui prende il nome, l’unico vitigno autoctono a bacca bianca del Trentino, usato per produrre vini bianchi secchi ed il ricercato “Passito dei Passiti”, ovvero il Vino Santo Trentino DOC. Un vino bianco delicato, secco e piacevolmente fresco al palato.

Vitigno: la Nosiola è l’unico vitigno autoctono a bacca bianca del Trentino, usato per produrre vini bianchi secchi ed il ricercato “Passito dei Passiti”, ovvero il Vino Santo Trentino DOC.

Vigneti: le uve crescono tra i vigneti meglio esposti della Valle dei Laghi nei dintorni di Castel Toblino. La singolare composizione dei terreni, asciutti e ricchi di ghiaia, insieme all’incessante presenza di un vento gentile, chiamato “Ora del Garda”, contribuiscono a dare a queste uve caratteristiche uniche ed inimitabili.

Vinificazione & Affinamento: dopo la pigia-diraspatura, si svolge la tradizionale vinificazione in bianco con pressatura soffice, breve macerazione a freddo sulle bucce e fermentazione a temperatura controllata. Segue un breve affinamento in acciaio di 5-6 mesi.

Caratteristiche Organolettiche: un tenure giallo paglierino con distintive sfumature verdoline. La Nosiola ha un delicato aroma fruttato con soffice ricordo di nocciole appena colte. Secco e piacevolmente fresco al palato, con una lieve nota aromatica.

Degustazione & Abbinamento: per la sua delicata struttura, la Nosiola andrebbe degustata quando ancora giovane ad una temperatura di 8-10°C in calici di media ampiezza. Sempre perfetta come aperitivo ed accompagnata a pesce d’acqua dolce, verdure e carni bianche.

 

(Scheda tratta dal sito del produttore: www.toblino.it)

Info Vini delle Regioni Italiane

Cantine e Produttori

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.