zoom

Colli Pesaresi Rosso - Luigi Fiorini - Valentino Fiorini

Produttore Fiorini
Denominazione
Colli Pesaresi DOC
Vitigni
Sangiovese
Vitigni impiegati per la produzione di questo vino
Annata
2009
Formato
75
Tipologia
Rossi
Regione
Marche
Informazioni sul produttore
Nata un secolo fa su iniziativa di Luigi Fiorini, la cantina Fiorini si trova a Barchi, nella provincia di Pesaro-Urbino. Con i suoi vini l'azienda, oggi gestita da Valentino Fiorini e sua figlia Carla, esprime il valore del territorio in cui si trova, dedicandosi principalmente al Bianchello del Metauro DOC (a cui sono destinati ben 42 ettari di vigneto dei cento totali), ma anche ad altre qualità tipiche della zona come il Rosso dei Colli Pesaresi DOC.
Colli Pesaresi Rosso dedicato a Luigi Fiorini , fondatore dell'azienda e dei vigneti. Sangiovese Grosso, sole mediterraneo, vigneti di collina pesaresi,
botti di rovere stagionato.

Vigneto: in proprietà nel comune di Barchi-Fratterosa

Giacitura: collinare

Esposizione: sud est

Altitudine: 350 m s.l.m.

Interfila: lavorato a file alterne

Forma di allevamento: Guyot

Pratiche di concimazione e trattamenti:

basso impatto ambientale e lotta integrata

in basa alle direttive CEE

Vitigno: Sangiovese ad acino grosso 100%

Vendemmia: metà Ottobre

Vinificazione: macerazione di 20 giorni

in vinificatori verticali con sistema di follatura

Fermentazione: naturale a circa 25-28°C nei vinificatori

e completata nei serbatoi di acciaio inox

Maturazione: 36 mesi in botti di rovere francese da 25 hl,

minimo 12 mesi di affinamento in bottiglia

Commercializzazione: dopo 4 anni dalla vendemmia

Cartoni: da 6 bottiglie

Bottiglie prodotte: 6.500

Gradazione: 14,50% vol

Acidità totale: 5,0 gr/l in acido tartico

Info Vini delle Regioni Italiane

Cantine e Produttori

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.