Reimposta tutto
zoom

Barbera d'Alba Superiore - Vajra G.D.

Produttore Vajra
Prezzo di vendita23,70 €
(iva inclusa)
Denominazione
Barbera d'Alba Superiore
Vitigni
Barbera
Vitigni impiegati per la produzione di questo vino
Annata
2015
Formato
75
Tipologia
Rossi
Regione
Piemonte
Informazioni sul produttore
L'azienda agricola della famiglia Vajra si trova nel comune di Barolo (Cuneo) ed è uno dei marchi più riconosciuti delle Langhe. Nei suoi cinquanta ettari di proprietà coltiva le uve tradizionali del territorio, con cui produce tutte le eccellenze enoiche tipiche delle Langhe: dal marchio di fabbrica Barolo DOCG - presente con diverse etichette tra le quali spicca il cru d'eccellenza della cantina
Ottenuto dai vigneti Bricco Viole e Bricco Bergone, il Barbera Superiore Vajra è di colore rosso rubino con un intenso profumo di prugne e cioccolato. Al palato ha grande concentrazione e intensità e perfetto equilibrio tra tannini e acidità.

Due vigneti di grande valore storico, il cru Bricco delle Viole di Barolo e il Bricco Bertone in Sinio, donano a questo vino grandissima concentrazione, forza aromatica e struttura. Un vero ambasciatore di questi due terroir.

Il vigneto del Bricco delle Viole svetta sul paese di Barolo. Il suolo è composto da marne argillose, chiare, ricche di magnesio e manganese, con un limitato tenore di ferro. La famiglia è orgogliosa di conservare queste vecchie viti di Barbera in mezzo ad un festare di vigneti coltivati a Nebbiolo.

Il vigneto Bricco Bertone, alla sinistra orogra ca del torrente Talloria, ha la stessa origine e la stessa qualità dei grandi cru di Serralunga d’Alba, con cui con confina. 

La natura non guarda le umane divisioni geografiche e con generosità, rende questi terreni capaci di produrre vini densi, concentrati, e seducentemente eleganti.

La particolare conformazione e natura dei terreni, le elevate pendenze, il  fiume Talloria da una parte, il bosco dall’altra sono in simbiosi con le vigne di Vajra. La logica conseguenza è un grande rispetto per questa natura incontaminata.

La vendemmia delle Barbere avviene a partire dalla seconda metà di Settembre. La raccolta, così come il trasporto in piccole cassette, sono e effettuati manualmente per conservare integri i frutti. Il severo processo di selezione dei grappoli ha inizio nel vigneto e, con altrettanta attenzione prosegue in cantina.

Alla fermentazione alcolica, che dura circa 20 giorni, segue la fermentazione malolattica, processo indispensabile per ottenere morbidezza.

L’invecchiamento in botti di rovere collabora a trovare l’equilibrio finale del vino.

Note di degustazione: Colore rosso con riflessi violacei, una ricchissima gamma di profumi dove frutti rossi, fieno, fiori e liquirizia si fondono ad una sottile trama minerale. La Barbera Superiore ha una ricchezza e una profondità incredibili che, partendo dal naso, accompagnano tutta la degustazione, in un crescendo Wagneriano.

(Fonte www.gdvajra.it)

WIKI

Info Vini delle Regioni Italiane

Cantine e Produttori

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.