Serrapetrona DOC: storia, caratteristiche, produttori e vendita online

La storia: La denominazione Serrapetrona DOC è stata creata nel 2004 e non è da confondere con un'altra denominazione del territorio di Serrapetrona: la Vernaccia DOCG, uno spumante anch'esso prodotto con il vitigno Vernaccia Nera.

Il vitigno: Il Serrapetrona DOC viene prodotto con uve di Vernaccia Nera, un vitigno autoctono delle Marche. La DOC deve essere vinificata con almeno l’85% di Vernaccia Nera, mentre il restante 15% può provenire da vitigni a bacca nera ammessi alla coltivazione all’interno della Provincia di Macerata.

Zona di produzione: La DOC Serrapetrona può essere prodotta in un territorio molto circoscritto, che comprende l'intero comune di Serrapetrona e parte dei comuni di Belforte del Chienti e San Severino Marche, tutti in Provincia di Macerata.

Proprietà organolettiche: Il colore è rosso rubino, più o meno intenso, mentre al naso si avverte un odore delicato. Al gusto è armonico, gradevolmente asciutto. Grado alcolico: 12% vol.

Abbinamenti: Vino di grande struttura, il Serrapetrona DOC si accosta bene a primi piatti quali pappardelle al cinghiale, alla selvaggina e a formaggi stagionati. 

 

WIKI

Info Vini delle Regioni Italiane

Cantine e Produttori

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.