Reimposta tutto
Cart
zoom

Rosso Conero Riserva DOCG - Decebalo - Silvano Strologo

Denominazione
Rosso Conero Riserva DOCG
Vitigni
Montepulciano
Vitigni impiegati per la produzione di questo vino
Annata
2013
Formato
75
Tipologia
Rossi
Regione
Marche
Informazioni sul produttore
La Cantina Silvano Strologo si trova a Camerano (AN), in un territorio dotato di un particolare microclima caratterizzato dalla vicinanza del Monte Conero e della costa marina. La composizione dei terreni della regione del Conero è da sempre un habitat naturale per il vitigno Montepulciano e infatti, a farla da padrone in questa zona, è il Rosso Conero. La Cantina di Silvano Strologo, che prosegue fieramente una tradizione di famiglia, è uno dei produttori storici di questa DOC - rappresentata dai vini Julius e Traiano - e della DOCG Riserva (con l'eccellente Decembalo).
Da uno dei produttori storici del Rosso Conero , un montepulciano in purezza di ben 14% che affina in barriques. Eccellenti le sensazioni di frutta d’amarena, viola mammola, liquirizia. Fusione speziata di vaniglia, cannella, pepe.

 

Conero DOCG Riserva Decebalo

Uve 100% Montepulciano

Grado Alcolico 14%

Vigneto a 250m/slm di altitudine. Disposizione sud. Allevamento a goyot. Resa per ettaro di 60q.

Vendemmia in piccole casse, selezione di uve surmature in perfetto stato sanitario, con vendemmia in tre passaggi nella seconda decade di ottobre. Selezione di svinature ottenute della fermentazione (complessiva di 25-30gg) a temperatura controllata (da 22 a 28°) in tini di rovere francese, travasato in vasche d’acciaio a riposare per 24 ore, successivamente viene travasato in barrique nuove di rovere francese, unite alle fecce nobili con batonage ogni 8gg per un periodo di 12 mesi. Affinamento in bottiglia per 12 mesi.

Colore rosso rubino con riflessi purpurei, con profumi molto intensi che esplodono al naso manifestando tutta la sua complessità.

Eccellenti le sensazioni di frutta d’amarena, viola mammola, liquirizia. Fusione speziata di vaniglia, cannella, pepe.

In bocca caldo morbido, nobili tannini, si allunga in finale di salda e intensa sapidità. L’equilibrio delle parti componenti ben presenti ne conferiscono una straordinaria corposità.

Temperatura di servizio 18° gradi

Produzione 3000 bottiglie circa.

WIKI

Info Vini delle Regioni Italiane

Cantine e Produttori

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.