Reimposta tutto
zoom

Amarone Della Valpolicella - Bertani

Produttore Bertani
Denominazione
Amarone della Valpolicella DOC
Vitigni
rondinella
Vitigni impiegati per la produzione di questo vino
corvina veronese
Vitigni impiegati per la produzione di questo vino
Annata
2007
Formato
75
Tipologia
Rossi
Regione
Veneto
Informazioni sul produttore
E' il 1857 quando, a Quinto di Valpantena nel veronese, nasce la cantina Bertani, fondata dai fratelli Gaetano e Giovan Battista Bertani. Entrambi legati dalla passione per la viticoltura, i due crearono la prima azienda in Italia a comprendere e promuovere il vino in bottiglia, esportandolo oltreoceano già alla fine dell'Ottocento. Fin dal 1958, Bertani significa Amarone della Valpolicella, prodotto in perfetta armonia fra tempo, natura e uomo: l'appassimento naturale delle uve sulle
Prodotto fin dal 1958, l'Amarone Bertani significa armonia perfetta fra tempo, natura e uomo: l’appassimento naturale delle uve sulle “aréle” e l’affinamento in grandi botti per almeno sei anni lo rendono uno dei vini più longevi al mondo.

Vitigni e impianti: Rondinella e Corvina Veronese. L’allevamento delle viti è a spalliera, metodo Guyot con una densità di 5.000 viti/ha.

Zona di produzione: Le uve provengono dai vigneti della Tenuta Villa Novare  ad Arbizzano di Negrar, nel cuore della Valpolicella Classica. Nella parte est della tenuta prevale un terreno di natura marno-calcarea mentre ad ovest diversi strati compongono un terreno agrario variegato che poggia su lastre di roccia calcarea.

Vinificazione: La vendemmia si effettua dalla seconda settimana di settembre con raccolta manuale. I vigneti sono dedicati esclusivamente alla produzione di uve atte all’appassimento. Dopo un’accurata selezione dei grappoli, le uve sono trasportate nei fruttai d’appassimento e adagiate in un unico strato su graticci. In circa 120 giorni di permanenza nei fruttai, durante i quali tutte le operazioni sono svolte quotidianamente e manualmente, avviene un’appassimento che conferisce alle uve uno spessore ed una grande varietà organolettica, oltre alla concentrazione del contenuto zuccherino che raggiunge 24-25°Babo. Alla metà di gennaio avvengono la diraspatura e la pigiatura  delle uve. Dopo una macerazione a 4-5°C, si avvia ad una fase di lenta fermentazione, che dura circa 50 giorni e raggiunge circa 18°C. Questo metodo porta all’ottenimento di alti contenuti di alcoli superiori e glicerina che aumentano l’importanza e l’eleganza dei profumi.

Maturazione: L’Amarone Classico Bertani affina in botti di rovere di Slavonia, con una capacità media di 60 hl, per circa sei anni.  Segue un affinamento in bottiglia di almeno di 12 mesi.

Note organolettiche: Colore rosso intenso, con sfumature granato. Spiccano al naso le note tipiche di prugna, di ciliegia e di marasca alle quali segue una  grande varietà di toni: di frutta secca,  foglia di thè, liquirizia e spezie. Si apre in bocca con tutti i frutti a bacca rossa che si ripetono per lunghezza, addolciti da note di vaniglia su di una stoffa morbida e spessa, in perfetto equilibrio con acidità e note tanniche.

( scheda del vino tratta dal sito del produttore : www.bertani.net )

WIKI

Info Vini delle Regioni Italiane

Cantine e Produttori

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.