Cart

Il Miglior Vino Bianco Italiano del 2012 è il Verdicchio Vecchie Vigne Umani Ronchi

Il Verdicchio dei Castelli di Jesi non smette di stupire e si conferma sempre più come una delle più grandi DOC di vini bianchi italiani e non solo : neanche qualche mese fa vi avevamo parlato del premio vinto dal Verdicchio Riserva Vigna Novali Moncaro come miglior vino bianco del mondo al Concorso Mondiale di Bruxelles 2011 ,  sulla scia di un altro Verdicchio che aveva conquistato il White Wine Trophy nel 1999 , ovvero il Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Riserva Balciana . Infatti ad Ottobre , tempo di guide , ecco un altro grande exploit : il Verdicchio dei Castelli di Jesi Superiore Vecchie Vigne 2009 di Umani Ronchi viene nominato dalla Guida ai Vini d'Italia 2012 del Gambero Rosso come vino bianco dell'anno , ovvero il miglior vino bianco italiano del 2012.

guida ai vini d'italia gambero rosso 2012

La storia del Vecchie Vigne merita di essere raccontata , perché non è difficile ravvisare un parallelo con la storia della DOC Verdicchio di Jesi : il nome completo sarebbe Verdicchio dei Castelli di Jesi Superiore "Casal di Serra Vecchie Vigne" perché fino al 2001 la parte alta del vigneto contrada Le Busche di Montecarotto , costituita appunto dalle vecchie vigne risalenti agli anni '70 , contribuiva con il suo uvaggio all'etichetta Casal di Serra insieme alla parte più bassa del vigneto stesso , costituita invece da vigne reimpiantate ad inizio anni '90 .

Come non ravvisare quindi nella lungimiranza dell'azienda Umani Ronchi , nel decidere di risparmiare dal reimpianto la parte alta del vigneto , inevitabilmente condannata ad una produzione quantitativamente inferiore , quel dualismo fra quantità e qualità che ha contraddistinto negli anni '70 / '80 e in parte degli anni 90 la storia del Verdicchio di Jesi , per troppi anni ricordato come "quel vino con la bottiglia ad anfora" negli scaffali della grande distribuzione?

Dualismo che solo dalla metà degli anni '90 è stato risolto in favore della qualità senza compromessi , seguito a breve distanza dai riconoscimenti nazionali e internazionali di cui abbiamo parlato : l'inaspettato exploit del Balciana , la recente conferma del Novali , ribadita a distanza di qualche mese dal Vecchie Vigne. Terminiamo il parallelismo con una nota di colore : premi e riconoscimenti internazionali non sono l'unico tratto comune dei tre vini citati da questo articolo. Proprio a pochi passi dalla contrada Le Busche si trovano le cantine dell'azienda Sartarelli e della Moncaro Terre Cortesi. Un fazzoletto di terra sulla sponda sinistra dell'Esino destinata a fare la storia dell'enologia italiana.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Info Vini delle Regioni Italiane

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.